Autore Topic: Erogazione brusca bassi regimi  (Letto 387 volte)

Online VFR800F RC93

  • Newbie
  • *
  • Post: 28
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Erogazione brusca bassi regimi
« il: Maggio 23, 2020, 18:53:36 pm »
Ciao, finalmente sono uscito dalla quarantena e finalmente sto uscendo con la mia piccolina.

Sarà che ancora mi devo abituare alla guida di questa 800 ma ogni volta che sono a bassissima velocità (5 - 15 km/h) ed inserisco la 1ª o 2ª marcia (per esempio a un incrocio o dentro una rotonda), appena giro di pochi millimetri l'acceleratore il motore da un bello strappo.
La marcia è già inserita ma appena tocco l'acceleratore da delle brusche accelerazioni e sono costretto, il più delle volte, a chiudere tutto il gas e schiacciare la leva della frizione, per poi riaccelerare con un altro strappo. Se sto viaggiando in statale queste situazioni non sono frequentissime ma in città sono snervanti e pericolose.

Domanda: il problema è solo perché non mi sono abituato a una erogazione dolce (eppure, credetemi, cerco di girare la manopola il più lentamente possibile), perché è un difetto risaputo dell'800 VTEC oppure la moto (del 2018 con pochissimi km) ha un difetto?

Per problematiche simili ho letto che potrebbe essere il minimo ma a motore freddo è abbastanza accelerata e mi sembra abbastanza normale anche a motore caldo.
La manopola dell'acceleratore non fa gioco in verticale ma solo di pochi millimetri in orizzontale, come da manuale.
La catena fa circa 3 cm di gioco, come da manuale.

Grazie
« Ultima modifica: Maggio 23, 2020, 19:47:41 pm da VFR800F RC93 »
VFR 800 F Plus RC93 ('18)

Online Marionello

  • Full Member
  • ***
  • Post: 242
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Re:Erogazione brusca bassi regimi
« Risposta #1 il: Maggio 24, 2020, 04:20:15 am »
Ciao, premetto che abbaimo moto "diverse", per quanto poco possa servirti la mia testimonianza confermo pari pari l'esperienza che riporti.
Marcia bassa, 1a o 2a, andando molto piano, appena do un filino di gas ecco partire un bello strappetto (per la gioia degli smorzatori  ;D )
Ormai non ci faccio più caso e me la gioco con la frizione, ma confermo le medesime sensazioni che descrivi.
A volte me lo fa ad esempio se sono in 3a e scalo in 2a (squasi sempre a bassi giri), appena vado per riprendere il gas spesso mi capita questa cosa dello "strappo".
La tensione della catena dovrebbe essere a posto (moto sul centrale, nel punto centrale inferiore arriva a toccare il corsoio in plastica e anche io rilevo poco meno di 3 cm di gioco). Il minimo è quello di fabbrica, mai toccato. Gioco manopola di circa 4-5 mm (l'ho regolato io così, quando la comprai non ne aveva quasi e chi me la vendette mi disse di non averlo mai toccato).

La mia è sempre andata così, se puo' consolarti..
VFR 800 VTEC ('03)

Online VFR800F RC93

  • Newbie
  • *
  • Post: 28
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Re:Erogazione brusca bassi regimi
« Risposta #2 il: Maggio 24, 2020, 09:32:41 am »
Ciao, premetto che abbaimo moto "diverse", per quanto poco possa servirti la mia testimonianza confermo pari pari l'esperienza che riporti.
Marcia bassa, 1a o 2a, andando molto piano, appena do un filino di gas ecco partire un bello strappetto (per la gioia degli smorzatori  ;D )
Ormai non ci faccio più caso e me la gioco con la frizione, ma confermo le medesime sensazioni che descrivi.
A volte me lo fa ad esempio se sono in 3a e scalo in 2a (squasi sempre a bassi giri), appena vado per riprendere il gas spesso mi capita questa cosa dello "strappo".
La tensione della catena dovrebbe essere a posto (moto sul centrale, nel punto centrale inferiore arriva a toccare il corsoio in plastica e anche io rilevo poco meno di 3 cm di gioco). Il minimo è quello di fabbrica, mai toccato. Gioco manopola di circa 4-5 mm (l'ho regolato io così, quando la comprai non ne aveva quasi e chi me la vendette mi disse di non averlo mai toccato).

La mia è sempre andata così, se puo' consolarti..
Grazie per avermi detto della tua situazione.
Anch'io per ovviare "gioco" con la leva della frizione, altrimenti avrei già fatto alcuni incidenti e mi sarei steso un bel pò di volte.
Quando scrivi del gioco della manopola, intendi in senso verticale (cioè su e giù come quando si accelera) oppure in senso orizzontale (cioè che la gomma della manopola si muove verso l'esterno e l'interno del manubrio)?
Dal libretto uso e manutenzione c'è scritto che deve fare 2-6 mm di gioco in corrispondenza della flangia e dalla figura ho capito che è in orizzontale. La mia vecchia moto aveva un bel gioco in verticale....
Come l'hai regolato? E' migliorato un poco?
Grazie
VFR 800 F Plus RC93 ('18)

Offline NICOLAS

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 620
  • Karma: +11/-0
    • Mostra profilo
Re:Erogazione brusca bassi regimi
« Risposta #3 il: Maggio 24, 2020, 14:08:57 pm »
Intervengo con alcune premesse:
-ho il modello 2007 e non conosco le eventuali modifiche dell'ultimo modello.
-il gioco del comando del gas è necessario per evitare tutte le interazioni dovute dal movimento dello sterzo con relative curve delle guaine, degli eventuali difetti delle treccia del filo, delle dilatazioni termiche, etc.
-il corpo farfallato è a comando diretto e quindi suscettibile al problema on/off nella gestione del motore.
Detto questo, precedentemente possedevo una Z750S (4 cil. in linea) ed in effetti questo problema non sussisteva in quanto il corpo farfallato era  doppio (4+4, manuale/motorizzato) e quindi oltre il mio comando a mano c'era la centralina che gestiva le altre 4 farfalle non permettendo potenze piene in date situazioni. 
Nel nostro caso, oltre che avere il comando diretto senza alcuna intermediazione, c'è la concomitanza del motore V4 che a causa di questa architettura e della logica di accensione dei cilindri, incrementa questa situazione.
Se il motore a tutti i giri è regolare nella sua erogazione ed i Vtec interviene nei parametri previsti e non ci sono altri problemi, temo che dobbiate farvene una ragione e gestire la guida in maniera differente.
Questo lo dico perché vista la mia età/esperienza/mezzi guidati (possiedo ancora una FIAT131 Racing modificata con on/off sempre presente) questa situazione mi si è presentata numerose volte e quindi ho la pratica per gestirla.
L'unico consiglio è quello di mantenere comunque il gioco del gas come previsto dalla Honda.
Spero di esservi stato utile.
VFR Vtec 2007 nero

Online Marionello

  • Full Member
  • ***
  • Post: 242
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Re:Erogazione brusca bassi regimi
« Risposta #4 il: Maggio 24, 2020, 16:09:54 pm »
Ciao Nicolas, hai detto tutto (e infinitamente meglio) ciò che eventualmente avrei potuto aggiungere io.

Per l'amico VFR800F il gioco è quello VERTICALE (simulando una accelerazione, per intenderci), io l'ho regolato con una tolleranza di 4-5 mm circa (basta munirsi di un righello e battezzare un punto fisso della manopola, misurandone il gioco).

Se allenti un pochino il gioco qualcosa migliora, ma non aspettarti il miracolo (Nicolas ti ha spiegato come meglio non si poteva).

In ogni caso per quanto possa rincuorarti, sappi che la moto va così (e non sei il primo che sento lamentarsene credimi). Goditela e magari lavoraci un po con la frizione e con lo stile di guida, io ho risolto così. Ciao!
VFR 800 VTEC ('03)

Online VFR800F RC93

  • Newbie
  • *
  • Post: 28
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Re:Erogazione brusca bassi regimi
« Risposta #5 il: Maggio 24, 2020, 18:10:49 pm »
Grazie Nicolas per il tuo intervento tecnico.
Da un punto di vista è un sollievo sapere che è quasi normale, anche se mi meraviglio come una grande casa costruttrice come la Honda metta in produzione moto con una problematica che potrebbe mettere a rischio l'incolumità del neo possessore (sicuramente con l'esperienza il problema si attenuerà).
Ho avuto per 13 anni una Suzuki e la sua erogazione a bassi regimi era a dir poco perfetta!
Se hai lo stesso problema con la tua Fiat 131 Racing, come fai ad accelerare di colpo a basse velocità? Io, ogni volta che sono in 1ª o in 2ª e devo agire sulla manopola dell'acceleratore, perdo un casino di tempo per evitare quella saccata che potrebbe rovinare anzitempo la moto.


Per l'amico VFR800F il gioco è quello VERTICALE (simulando una accelerazione, per intenderci), io l'ho regolato con una tolleranza di 4-5 mm circa (basta munirsi di un righello e battezzare un punto fisso della manopola, misurandone il gioco).

Se allenti un pochino il gioco qualcosa migliora, ma non aspettarti il miracolo (Nicolas ti ha spiegato come meglio non si poteva).
Temevo che tu parlassi del gioco verticale. La mia non ha assolutamente gioco verticale. Neanche 1 mm.!!!!

Grazie a un tutorial su Youtube sono riuscito a regolare un gioco di alcuni millimetri. Nei prossimi giorni proverò la differenza della modifica. Sia a motore freddo, che a caldo. Così vediamo se potrebbe essere causato anche dal minimo.

Vi farò sapere.....

Grazie
« Ultima modifica: Maggio 24, 2020, 18:33:12 pm da VFR800F RC93 »
VFR 800 F Plus RC93 ('18)

Online Marionello

  • Full Member
  • ***
  • Post: 242
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Re:Erogazione brusca bassi regimi
« Risposta #6 il: Maggio 24, 2020, 18:47:44 pm »
Ciao, nessun problema, se no a cosa servono i forum?  ;)
Non preoccuparti, nemmeno la mia aveva un mm di gioco quando la acquistai, regolarlo è una sciocchezza immane, credimi.
Ti allego il procedimento che si effettua per la mia (VTEC '03) ma ci scommetto un cambio d'olio che sulla tua il procedimento è assolutamente identico (fammi sapere, ok?).

1) allenta il bulloncino piccolo (LOCK NUTTER) che serve da ritenzione in modo da dare spazio al registro esagonale (ADJUSTER, quello lungo, per capirci).

2) agisci sul bullone lungo (ADJUSTER) fino a quando avrai trovato il gioco ottimale (senza esagerare ovviamente, Honda raccomanda al max 6 mm ma io ti consiglio di stare sui 3-4 mm).

3) Misura il gioco aiutandoti con un piccolo righello, quelli da scuola per intenderci, ma anche un metro a nastro rigido va bene. Prendi come riferimento un punto della manopola, la giri fino alla fine del gioco e misuri.

4) strindi il primo bulloncino (LOCK NUTTER) che hai allentato e sei a posto.

Se l'ho fatto io CHIUNQUE puo' riuscirci, ti prego di credermi!!

Se non sono stato abbastanza chiaro fammi sapere, ok?

PS: il primo allegato fa riferimento al manuale di officina, il secondo al manuale uso e manutenzione, SPIEGANO ESATAMENTE LA STESSA COSA, non preoccuparti.
VFR 800 VTEC ('03)

Offline NICOLAS

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 620
  • Karma: +11/-0
    • Mostra profilo
Re:Erogazione brusca bassi regimi
« Risposta #7 il: Maggio 24, 2020, 19:10:39 pm »
Ciao VFR800F, per il 131 all'inizio il problema era minimo ma con la modifica del motore il problema si è accentuato e comunque questa era la logica (più o meno accentuata) di tutti i mezzi a carburatore da quando a preso la patente A nel 1968.
Nel tempo questo problema è stato gestito con differenti soluzioni compresa l'iniezione ma comunque è sempre rimasto presente perchè il comando diretto di un corpo farfallato serve per avere la più immediata e diretta richiesta di potenza.
Considera che la mia versione è quella più potente e forastica nella guida, perché la spinta dell'entrata del Vtec è molto evidente (fatto che ha portato molte critiche ad Honda estese anche al CBS) e che potrebbe mettere in difficoltà, in alcune situazioni, le persone che la guidano mentre nel tuo modello tutta la gestione è stata molto addolcita.
Considera che ad oggi non tornerei indietro per altre tipologie di motorizzazioni perché la considero la migliore di tutte le moto da me possedute/guidate nonostante il peso, il caldo ed i consumi ed anzi vorrei che avesse pure vari CV in più.
VFR Vtec 2007 nero

Online VFR800F RC93

  • Newbie
  • *
  • Post: 28
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Re:Erogazione brusca bassi regimi
« Risposta #8 il: Maggio 24, 2020, 19:38:58 pm »
Ciao, nessun problema, se no a cosa servono i forum?  ;)
Non preoccuparti, nemmeno la mia aveva un mm di gioco quando la acquistai, regolarlo è una sciocchezza immane, credimi.
Ti allego il procedimento che si effettua per la mia (VTEC '03) ma ci scommetto un cambio d'olio che sulla tua il procedimento è assolutamente identico (fammi sapere, ok?).

1) allenta il bulloncino piccolo (LOCK NUTTER) che serve da ritenzione in modo da dare spazio al registro esagonale (ADJUSTER, quello lungo, per capirci).

2) agisci sul bullone lungo (ADJUSTER) fino a quando avrai trovato il gioco ottimale (senza esagerare ovviamente, Honda raccomanda al max 6 mm ma io ti consiglio di stare sui 3-4 mm).

3) Misura il gioco aiutandoti con un piccolo righello, quelli da scuola per intenderci, ma anche un metro a nastro rigido va bene. Prendi come riferimento un punto della manopola, la giri fino alla fine del gioco e misuri.

4) strindi il primo bulloncino (LOCK NUTTER) che hai allentato e sei a posto.

Se l'ho fatto io CHIUNQUE puo' riuscirci, ti prego di credermi!!

Se non sono stato abbastanza chiaro fammi sapere, ok?

PS: il primo allegato fa riferimento al manuale di officina, il secondo al manuale uso e manutenzione, SPIEGANO ESATAMENTE LA STESSA COSA, non preoccuparti.
Grazie e scusa se ti ho fatto perdere del tempo.
Avevo trovato un tutorial su Youtube (infatti avevo modificato il post ma tu, a quanto pare, avevi letto quello originale) su come farlo, ma il tuo è stato più esplicativo.
Adesso, nel manuale di uso e manutenzione c'è solo questo:

se noti bene, la figura fa intendere il gioco in senso orizzontale e non menziona minimamente come regolarlo!
Comunque, credo di averlo regolato a circa 5 mm.
Speriamo bene....


Ciao VFR800F, per il 131 all'inizio il problema era minimo ma con la modifica del motore il problema si è accentuato e comunque questa era la logica (più o meno accentuata) di tutti i mezzi a carburatore da quando a preso la patente A nel 1968.
Nel tempo questo problema è stato gestito con differenti soluzioni compresa l'iniezione ma comunque è sempre rimasto presente perchè il comando diretto di un corpo farfallato serve per avere la più immediata e diretta richiesta di potenza.
Considera che la mia versione è quella più potente e forastica nella guida, perché la spinta dell'entrata del Vtec è molto evidente (fatto che ha portato molte critiche ad Honda estese anche al CBS) e che potrebbe mettere in difficoltà, in alcune situazioni, le persone che la guidano mentre nel tuo modello tutta la gestione è stata molto addolcita.
Considera che ad oggi non tornerei indietro per altre tipologie di motorizzazioni perché la considero la migliore di tutte le moto da me possedute/guidate nonostante il peso, il caldo ed i consumi ed anzi vorrei che avesse pure vari CV in più.
Ma non si potrebbe far gestire elettronicamente la gestione dell'erogazione? Non dico che deve essere una MotoGP ma un minimo di aiuto elettronico si potrebbe inserire.....
VFR 800 F Plus RC93 ('18)

Offline NICOLAS

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 620
  • Karma: +11/-0
    • Mostra profilo
Re:Erogazione brusca bassi regimi
« Risposta #9 il: Maggio 24, 2020, 20:55:31 pm »
Per un progetto nato nel 2001 (Vtec) oggi sarebbe complicato e costoso fare modifiche che stravolgano la gestione della potenza rispetto a sistema nato per funzionare con 4 farfalle comandate da cavo in acciaio.
Considera che la mia Z750S (2005) aveva nel corpo farfallato (oltre le 4 farfalle con cavi, puleggia, e leveraggi) altre 4 farfalle, due sensori angolari per ogni asse delle farfalle ed un motorino passo/passo interno che, in caso di rottura di qualcuno di questi componenti, obbligava all'intera sostituzione del tutto alla misera cifra di circa 1200 euro dell'epoca (costo moto nuova sui 7400 euro) e nei forum alcune persone avevano dovuto farlo.
VFR Vtec 2007 nero

Online Marionello

  • Full Member
  • ***
  • Post: 242
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Re:Erogazione brusca bassi regimi
« Risposta #10 il: Maggio 24, 2020, 21:09:23 pm »

se noti bene, la figura fa intendere il gioco in senso orizzontale e non menziona minimamente come regolarlo!
Comunque, credo di averlo regolato a circa 5 mm.


Lontano da me il volerne sapere di più di chi ha scritto il tuo manuale di uso e manutensione, ma la figura trae in inganno, credimi.
L'unico gioco ammesso (e quindi regolabile) e quello di cui ti ho fatto menzione e sul quale tu sei intervenuto, ne sono certissimo.
In ogni caso se il valore che hai raggiunto ti soddisfa sei a posto  :)
VFR 800 VTEC ('03)

Online VFR800F RC93

  • Newbie
  • *
  • Post: 28
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Re:Erogazione brusca bassi regimi
« Risposta #11 il: Maggio 26, 2020, 17:55:26 pm »
Per un progetto nato nel 2001 (Vtec) oggi sarebbe complicato e costoso fare modifiche che stravolgano la gestione della potenza rispetto a sistema nato per funzionare con 4 farfalle comandate da cavo in acciaio.
Considera che la mia Z750S (2005) aveva nel corpo farfallato (oltre le 4 farfalle con cavi, puleggia, e leveraggi) altre 4 farfalle, due sensori angolari per ogni asse delle farfalle ed un motorino passo/passo interno che, in caso di rottura di qualcuno di questi componenti, obbligava all'intera sostituzione del tutto alla misera cifra di circa 1200 euro dell'epoca (costo moto nuova sui 7400 euro) e nei forum alcune persone avevano dovuto farlo.
Uaooo... da profano pensavo che fosse stato sufficiente mettere una centralina elettronica impostata sull'equilibrio tra velocità/marcia/escursione manopola!


se noti bene, la figura fa intendere il gioco in senso orizzontale e non menziona minimamente come regolarlo!
Comunque, credo di averlo regolato a circa 5 mm.


Lontano da me il volerne sapere di più di chi ha scritto il tuo manuale di uso e manutensione, ma la figura trae in inganno, credimi.
L'unico gioco ammesso (e quindi regolabile) e quello di cui ti ho fatto menzione e sul quale tu sei intervenuto, ne sono certissimo.
In ogni caso se il valore che hai raggiunto ti soddisfa sei a posto  :)
Oggi ho guidato dopo la modifica ma mi sembra che non sia cambiato granché. Forse leggermente meglio ma sicuramente mi aspettavo un pochettino di più. No, i miracoli non me li aspettavo!
Mi sa che dovrò imparare a usare bene il polso destro....
VFR 800 F Plus RC93 ('18)

Offline NICOLAS

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 620
  • Karma: +11/-0
    • Mostra profilo
Re:Erogazione brusca bassi regimi
« Risposta #12 il: Maggio 26, 2020, 20:19:09 pm »
Ti posso dire che non c'è nulla di strano  ""dovrò imparare a usare bene il polso destro...."" anzi, sarà un notevole vantaggio sulle future moto che sceglierai di guidare perché avrai più sensibilità di altre persone abituate ad essere supportate dall'elettronica non avendo avuto nessuna esperienza di mezzi così poco assistiti.
Se ti dico questo è perché io ho fatto questa trafila ed essere passato dagli anni 60 fino al VFR mi permette di guidarlo "tranquillamente" anche sotto la pioggia battente e questo è valso anche dal 131 alle due auto tedesche zeppe di elettronica che posso guidare anche senza tutta l'assistenza che le gestisce e la controprova lo avuta dal fatto che negli anni 90 guidavo anche un AR75 turbo modificata e che, proprio avendo poca pratica di quella tecnologia, non mi permetteva di sfruttare tutta la cavalleria per stare appresso al mio 131 modificato, guidato da altri (ovviamente esperti).
Non so  quanti anni hai ma, quando sarai padrone del mezzo, scoprirai delle soddisfazioni confrontandoti (non avverrà spesso ed ovviamente non sulla max potenza o su lunghi tratti) anche con mezzi che sulla carta sono più performanti. Io l'ho fatto e quando, comunque, sono riusciti a passarmi, ho riso di cuore.
Unico consiglio, lascia perdere motard, trial e similari perché quelli, se guidati (soprattutto nel misto) da gente con le palle, stracciano tutti.
VFR Vtec 2007 nero

Online Rocco1978

  • Full Member
  • ***
  • Post: 182
  • Karma: +1/-0
    • Mostra profilo
Re:Erogazione brusca bassi regimi
« Risposta #13 il: Maggio 28, 2020, 07:51:43 am »
Salve ragazzi.... Sulla mia questa situazione a bassa velocità non c'è... Da premettere che ho scarico e filtro non originali, ma credo che questo comporti poco.... Sento il classico borbottio stupendo del v4... Ma non mi sembra strappi.... Può essere anche perché uso una gradazione diversa di olio?

Online Marionello

  • Full Member
  • ***
  • Post: 242
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Re:Erogazione brusca bassi regimi
« Risposta #14 il: Maggio 28, 2020, 08:16:42 am »
Ciao Rocco, per quanto poco possa intendermene penso che probabilmente si tratti più di una questione di erogazione data dalla mappatura della centralina, ma potrei (eccome!) sbagliarmi.
VFR 800 VTEC ('03)

Honda VFR il Forum Italiano

Re:Erogazione brusca bassi regimi
« Risposta #14 il: Maggio 28, 2020, 08:16:42 am »