Autore Topic: finalmente ci siamo : primi km con le S22  (Letto 1474 volte)

Offline red star

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 730
  • Karma: +4/-0
    • Mostra profilo
Re:finalmente ci siamo : primi km con le S22
« Risposta #30 il: Luglio 28, 2020, 13:52:56 pm »
ciao Mekka
hai ordinato le /60 cosi da avere più rotondità e più spalla o hai optato per le misure corrette ?
Che belle le TT anche loro un po' piatte ma capisco la necessità di dovere resistere alle cavallerie che ci sono in giro.
Non ho mai messo gomme come le rennsport perché ho sempre privilegiato gomme più tuttofare e solo le TT sono state un extra.
Auguri per le nuove ciao


Offline Ilmekka

  • Newbie
  • *
  • Post: 12
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Re:finalmente ci siamo : primi km con le S22
« Risposta #31 il: Luglio 28, 2020, 14:11:50 pm »
Red Star...
Hai fatto una risposta breve...!?!  ???
Comunque, ho preso le misure corrette, vorrei farmi una comparativa il più equa possibile e non ho proprio voglia di essere multato per una misura non conforme...

Offline red star

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 730
  • Karma: +4/-0
    • Mostra profilo
Re:finalmente ci siamo : primi km con le S22
« Risposta #32 il: Luglio 28, 2020, 15:39:55 pm »
Ma Mekka ti sei iscritto anche tu nel novero dei carognoni come Quars ???
Scherzo ovviamente.
Aspetto commenti cosi li confrontiamo.
Ti aggiungo solo che scoprirai che l' S22 posteriore ha una carcassa molto intelligente che con pressioni più basse dello standard diventa un bel gommone che si spalma bene sopperendo ai limiti dimensionali.
Ovviamente dovrai intervenire sull'ammortizzatore ……. ma mi taccio cosi imparate te e quell'altro !!!
Rischerzo ovviamente ma tu poi racconta ciao

Offline Ilmekka

  • Newbie
  • *
  • Post: 12
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Re:finalmente ci siamo : primi km con le S22
« Risposta #33 il: Luglio 28, 2020, 15:43:56 pm »
No no...
Spiega la cosa dell'ammortizzatore...
Intendi che la S22 al centro e più bassa del TT..?

Offline red star

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 730
  • Karma: +4/-0
    • Mostra profilo
Re:finalmente ci siamo : primi km con le S22
« Risposta #34 il: Luglio 28, 2020, 16:07:39 pm »
ciao Mekka avevo giurato che non avrei più parlato neanche sotto tortura e invece ….
A parte gli scherzi volevo solo dire che se una gomma posteriore ha una circonferenza minore certamente tenderà ad accorciare i rapporti e a rendere la moto più reattiva alla manetta ma ovviamente abbasserà  il retrotreno e starà quindi a te recuperare la distanza o lavorare di molla o pressione gomme + molla. Hai in sintesi un po' di variabili sulle quali intervenire fino a trovare il giusto compromesso perchè sempre di compromesso parliamo.
Breve e sintetico
ciao

Offline Ilmekka

  • Newbie
  • *
  • Post: 12
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Re:finalmente ci siamo : primi km con le S22
« Risposta #35 il: Luglio 28, 2020, 16:19:21 pm »
Ciao Red,
Ah ok... Considerazioni già fatte e conosciute...
Prima le monto e le provo senza toccare nulla... Poi vedrò... 😁
Ciao.

Offline Ilmekka

  • Newbie
  • *
  • Post: 12
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Re:finalmente ci siamo : primi km con le S22
« Risposta #36 il: Agosto 02, 2020, 20:21:05 pm »
Ma Mekka ti sei iscritto anche tu nel novero dei carognoni come Quars ???
Scherzo ovviamente.
Aspetto commenti cosi li confrontiamo.
Ti aggiungo solo che scoprirai che l' S22 posteriore ha una carcassa molto intelligente che con pressioni più basse dello standard diventa un bel gommone che si spalma bene sopperendo ai limiti dimensionali.
Ovviamente dovrai intervenire sull'ammortizzatore ……. ma mi taccio cosi imparate te e quell'altro !!!
Rischerzo ovviamente ma tu poi racconta ciao

Ciao Red Star,
Ieri ho montato le S22...
Giretto sul passo della Cisa, giù a Pontremoli e ritorno.
Che dire...  PROMOSSE A PIENI VOTI...!
Impressioni:
La prima parte mi sembra abbastanza neutra e facile, alle basse velocità si ha poco dopo questa prima parte la sensazione che scendano di colpo anche se non è proprio così, perché cmq trasmettono una bella sensazione di sicurezza, una caratteristica a mio avviso che aiuta.
Con il salire della velocità questa sensazione scompare trasformandosi in una guida molto precisa e scorrevole.
L'anteriore è effettivamente svelto senza dare nessun segno di esitazione.
Altra caratteristica importante, rispetto ai TT, l'effetto raddrizzante in frenata quando piegati è quasi nullo si può arrivare a frenare forte prima della curva mollando poco alla volta il freno tranquillamente fino centro curva mentre si è in piega...
Ci ho messo un po' ad abituarmici, sul veloce rispetto alle Dunlop TT (almeno per ora) per tenere un buon passo ed andare oltre alla guida da passeggio ho dovuto spingere di più, spostandomi con il corpo in un modo + marcato...
Probabilmente per questo posteriore un po' + piatto rispetto al TT.
Detto questo, sono davvero molto divertenti, le ho messe alla frusta per 300 Km e non hanno mai avuto nessun segnale di incertezza trasmettendo davvero tanta sicurezza.
Questa mattina ho fatto un nuovamente un giro sui colli dietro casa, un percorso meno veloce della Cisa ma cmq divertente... E' stato bello sentire il posteriore spalmarsi in uscita di curva ma stare li incollato allo spalancare del gas.
Sarei curioso di provare la moto con l'anteriore S22 ed il posteriore Dunlop. :-) :-)
Concludendo, mi piacciono molto e credo le rimonterò una volta finite.
Pressioni: Ant: 2.3 Post. 2.5
« Ultima modifica: Agosto 02, 2020, 20:45:51 pm da Ilmekka »

Offline red star

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 730
  • Karma: +4/-0
    • Mostra profilo
Re:finalmente ci siamo : primi km con le S22
« Risposta #37 il: Agosto 03, 2020, 15:45:37 pm »
Bravo Mekka
sono contento che ti piacciano e anche che tu abbia avuto le stesse impressioni di guida.
Sempre affidabili e precise, con una bella carcassa robusta, entrano in temperatura velocemente e vanno bene sia con la pressione alta per i trasferimenti veloci anche in coppia, come anche a 2,5 al posteriore nei momenti di "gloria" perché si ha proprio la percezione della gomma che si spalma sull'asfalto eccezionalmente senza fastidiose flessioni ed è probabilmente un dato oggettivo questo che riporto perché hai avuto anche tu la stessa sensazione.
Rimane sempre la paura del bordo sempre troppo utilizzato come ho visto anche dalle tue foto e infatti mi rimane il pensiero del 180/60 per la prossima volta.
Ho visto nelle foto che ci hai dato dentro di manetta e tra un po' ti sparirà la scritta S22. Disgrasià !!
Ora, dopo passati i 4000 e quindi con mescola in meno, sto invece un po' litigando con l'anteriore perché con la pressione a 2,5 con olio e molle dure (ho 5 millimetri in meno di piastre) dopo un po' che si va la gomma diventa un palloncino brutto da guidare, se la si tiene a 2,3 fino a che non sono calde calde la gomma flette significativamente e in entrambi i casi anche quel bordo si avvicina troppo.
Mi sarò abituato male (benissimo !!!) con le TT ( e immaginati con le 180/60 che spalla) e saranno le mie fisime da diversamente giovane diventato forse un po' pauroso, ma a me fa impressione vedere quel limite soprattutto quando ti accorgi che è un limite così raggiungibile da motociclisti turistico/sportivi, ma pur sempre stradali, con una relativa facilità appunto anche per strada sollecitati da un funzionamento ottimale delle mescole come salta all'occhio anche dalle tue foto ben esplicative.
Capiscimi: è chiaro che si stia piegando tanto per essere per strada e sia ben chiaro che non sto facendo l'elegia del pericolo, ma non si stanno oggettivamente facendo esagerazioni pazzesche in relazione alle performance di altre gomme.
Il nostro "grosso" problema, che salta all'occhio quando vado un po' "spiritoso", è che, a parità di velocità, le altre moto sono piegate sempre meno delle nostre e questo porta a piegare percentualmente tanto come normalità utilizzando molto la gomma soprattutto se non si utilizza d'abitudine una guida di corpo come in circuito.
Ora basta, tanto mi sono spiegato abbastanza e la spada censoria di Quars incombe !!!
Comunque promosse a pieni voti e dopo quest'estate in vacanza avrò anche il responso della durata.
Già rimontato portapacchi, effettuati i controlli e si parte .
E complimenti per l'eleganza della posizione in ingresso ciao

Honda VFR il Forum Italiano

Re:finalmente ci siamo : primi km con le S22
« Risposta #37 il: Agosto 03, 2020, 15:45:37 pm »