Autore Topic: mi raccomando lo consiglia il dottore  (Letto 874 volte)

Offline red star

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 637
  • Karma: +4/-0
    • Mostra profilo
Re:mi raccomando lo consiglia il dottore
« Risposta #15 il: Settembre 30, 2019, 12:37:05 pm »
ciao Quars
anche io, come Bmax, non ho un particolare feeling con le Michelin derivato dall'aver guidato le pilot ...non mi ricordo cosa, quelle più turistiche con le lamelle che mi hanno fatto letteralmente ca...addosso con l'asfalto invernale ma nel frattempo io mi sto finendo le ottime MK3 che però, ormai un po' appiattite  (oltre i 5500km), ieri in giro a passeggio dalla Valtellina verso il passo dell'Aprica e poi a Edolo, hanno evidenziato all'anteriore la loro propensione all'appoggio più che alla maneggevolezza.
Il grip e il senso di sicurezza è assolutamente intonso come il primo giorno, ma  la settimana scorsa sulle curve a raggio costante 70/80 kmh (non tornanti) che tornano indietro, senza entrare fortissimo, hanno espresso il loro meglio, con la mia massima goduria, appoggiandosi e scendendo continuamente in progressione, mentre ieri sulle curve più strette, non potendo far correre la moto mi sembrava di guidare una bestiona.
Certamente il problema era amplificato da un posteriore abbastanza "seduto" per la moto tarata sul passeggio ma certamente sulle curve ad angolo retto in generale la nostra moto non è il massimo e delle gomme belle grosse all'anteriore non danno certo una mano.
Per i più tecnici e smaliziati posso anche aggiungere che la moto più "seduta" /relativamente) tende ad  alleggerire l'avantreno ma ti rende più difficile chiudere la curva bene e velocemente dando un effetto sottosperzante e in questo senso la gomma grossa all'anteriore certamente non aiuta.
Piuttosto ho da fare una domanda a cui mi son già dato una risposta: perché con la nostra moto bisogna sempre piegare tanto di più di altre ?
Ieri ho paragonato l'angolo di piega di un Suzuki 1000 davanti a me con il mio a parità di velocità e il vfr utilizza sempre molta più gomma e non so se attribuire la responsabilità al maggior peso (200/210 contro 240 ?) o anche un po' al tipo di guida.
Comunque sia andarsene in giro a passeggio è sempre bello e mi va bene cosi !!
ciao

Offline Quars

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1307
  • Karma: +5/-0
    • Mostra profilo
Re:mi raccomando lo consiglia il dottore
« Risposta #16 il: Settembre 30, 2019, 12:44:57 pm »
L'unico effetto sottosterzante che avverto è dato dalla gomma finita; cioè, son io che volutamente evito una discesa selvaggia, proprio perchè conscio di uno pneumatico non più al top, mi impongo dei limiti oltre i quali non cercare di sfidare la sorte.
Devo però ribadire la mia totale fiducia in questi Michelin, perchè ad onor di cronaca son li a 6600km ed ancora danno la paga ai tedesconi settembrini che vengono a fare i bulli sui ns passi.  ;D

P.s. non son le turistiche, queste, bensì il bimescola.
E' una gomma seria. Power 2CT   ;D ;)
VFR Vtec 800 - 2002

Offline red star

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 637
  • Karma: +4/-0
    • Mostra profilo
Re:mi raccomando lo consiglia il dottore
« Risposta #17 il: Ottobre 07, 2019, 13:37:12 pm »
Ciao
ieri bellissimo giretto al passo del Vivione 1827mt. con nuvole basse nere, il primo bel freddo e , in alto, strada sporca e in bagnata ma cponsiglio vivamente perché sembra veramente alta montagna.
 Con le DUNLOP MK3 sono arrivato ieri a km. 7000  e devo dire che hanno lo stesso identico grip del primo giorno.
Il posteriore si è ovviamente un po' appiattito ma evidentemente il doppia mescola ha fatto si che non diventasse piatto come il mitas di Bmax.
Devo dire anche che il profilo e l'utilizzo molto rotondo dell'anteriore ma ha permesso di evitare i fastidiosi gradini sugli ultimi millimetri della gomma.
In sintesi può piacere o non piacere il profilo ma è un'ottima gomma.
E ricordatevi il Vivione prima che nevichi !!!
ciao

Offline lo_zarro

  • Full Member
  • ***
  • Post: 236
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Re:mi raccomando lo consiglia il dottore
« Risposta #18 il: Ottobre 07, 2019, 13:56:06 pm »
Piuttosto ho da fare una domanda a cui mi son già dato una risposta: perché con la nostra moto bisogna sempre piegare tanto di più di altre ?
Ieri ho paragonato l'angolo di piega di un Suzuki 1000 davanti a me con il mio a parità di velocità e il vfr utilizza sempre molta più gomma e non so se attribuire la responsabilità al maggior peso (200/210 contro 240 ?) o anche un po' al tipo di guida.

vero, l'ho notato anche io. arrivo quasi sempre a chiudere il posteriore, di solito giro con un amico con una R6 e sistematicamente ho la gomma più chiusa, non andando necessariamente più veloce.
e tra l'altro aggiungo che sui tornanti molto stretti faccio fatica ad avere una percorrenza di curva veloce. se dò più gas sento un leggero sottosterzo.. non so se sia il mio modo di guidare sbagliato o la moto che non li digerisce o un mix dei due..

sto seriamente pensando di aggiornare la ciclistica con cartuccia pluriregolabile e mono!

comunque resto convinto che il principale indiziato sia sempre il polso del pilota!!
VFR 800 F - 2000
Laveda 750S - 1998
Yamaha XJ900F Cafè Racer - 1987
LML Star 150 4T - 2010

Perso nella bassa bolognese

Offline red star

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 637
  • Karma: +4/-0
    • Mostra profilo
Re:mi raccomando lo consiglia il dottore
« Risposta #19 il: Ottobre 07, 2019, 14:24:10 pm »
ciao Zarro
la differenza, penso proprio di poterti dire, che la facciano il peso e le quote ciclistiche.
Meno peso, e moto più corta ovviamente implicano una differente angolo di piega a parità di velocità di percorrenza. Senza parlare di velocità d'ingresso o il peso maggiore in frenata altri pro e contro come ad esempio l'influenza dei trasferimenti di carico in frenata o in accelerazione.
Per quanto riguarda i tornanti non credo esistano regole base ma un profilo veloce all'anteriore (non certo lo sport smart 2) e un sedere alto certamente ti aiutano molto a fare un'allarga e chiudi molto veloce, insieme alla capacità di uscire dalla moto per facilitare l'ingresso ma senza attaccarti ai manubri altrimenti ti chiude l'avantreno.
Devi essere in giornata di prurito però perché è una guida corporale.
Che dobbiamo fare per far andar veloce le nostre vecchiotte ma è sempre una grande soddisfazione.
Certamente ognuno poi si regola in base al proprio modo di andare e alle voglie del momento e infatti ieri ero di passeggio e quasi mi fermavo e facevo girare turisticamente la moto con il gas puntato in maniera rotonda e a bassissima velocità
Certo che ieri in discesa sulla strada molto sconnessa maledicevo, perché troppo duro, il mio Ohlins che normalmente sento troppo morbido, insieme all'olio per le forcelle densissimo che mi faceva saltare le braccia ….
ma chi se ne fotte !!!
ciao

Offline lo_zarro

  • Full Member
  • ***
  • Post: 236
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Re:mi raccomando lo consiglia il dottore
« Risposta #20 il: Ottobre 07, 2019, 14:58:35 pm »
Che dobbiamo fare per far andar veloce le nostre vecchiotte ma è sempre una grande soddisfazione.

come si dice, c'è più soddisfazione ad andar forte con una moto che va piano che ad andar forte con una moto che va forte!

si, la SS2 è bella rotonda negli ingressi, la mitas la ricordo più reattiva da quel punto di vista.
hai un confronto con le M7RR che potrebbero essere il prossimo acquisto?
VFR 800 F - 2000
Laveda 750S - 1998
Yamaha XJ900F Cafè Racer - 1987
LML Star 150 4T - 2010

Perso nella bassa bolognese

Offline red star

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 637
  • Karma: +4/-0
    • Mostra profilo
Re:mi raccomando lo consiglia il dottore
« Risposta #21 il: Ottobre 07, 2019, 15:58:14 pm »
Ciao oggi siamo in diretta !!!
E poi cosi mi fai fare i pipponi !!!
Come tu ben sai ogni parere per quanto riguarda le gomme è assolutamente soggettivo.
Le SS2 a me non sono sinceramente mai piaciute a parte il posteriore che sembra un 190 da quanto è bello grosso (talmente grosso da allungare i rapporti) e appoggioso. Hanno un anteriore che non fa scendere la moto e poi di colpo mura in picchiata.
A buttar dentro la moto di moto e di corpo rendevano anche e la spalla (anzi il muro) funzionavano a dovere ma non è che un povero cristo abbia sempre voglia di combattere con la moto ed è per quello che facevo riferimento ai tornanti che fatti in discesa con le SS2 erano veramente una lotta contro natura.
Come aggiunta li avevo incredibilmente bruciati con un ammortizzatore che faceva lavorare moltissimo la gomma
(quando ogni tanto andavo giro ben più spiritosetto) e insomma non è stata una buona esperienza a parte la carcassa più morbida degli SS1.
Se ti piace la rotondità con tanto tanto appoggio e progressività costante (a parte gli ultimi millimetri che fanno rimpiangere i TT che rimangono sempre aperti)  e una mescola affidabilissima, ti direi di provare gli MK3 che sono certamente più regolari e meglio da ogni punto di vista degli ss2
Le mitas non le conosco anche se in molti ne parlate bene.
Gli M7rr sono gomme strane : ricordo un posteriore che a guardarlo sembrava un 160 e che ti butta giù veloce ( e fin qui c'è solo da abituarsi) insieme ad un anteriore che al contrario non ho proprio mai digerito e non vedevo l'ora di far fuori perché proprio non mi divertivo a guidare.
Non so spiegarti perché è passato qualche anno, ma l'impressione netta che ricordo è quella di una gomma con un profilo più turistico che sportivo ma a molti piaceva moltissimo e quindi ripeto ogni impressione è soggettiva anche per gusti di guida distribuzione dei pesi della moto ecc...
La certezza assoluta che ti posso dare è che invece dopo centinaia di km sotto l'acqua sulle Dolomiti, l'ho eletta come personale miglior gomma da guida sul bagnato (anche con bagagli) in sicurezza e scioltezza perché va veramente bene forse proprio perché è tutto più rallentato.
Butta l'occhio invece alle nuove Pirelli che pare siano il miglior compromesso tra maneggevolezza e appoggio con una mescola pare eccezionale anche come durata (relativa). Il dubbio però che con 7000 km sulle spalle non funzionino ancora cosi bene come le mie attuali Dunlop MK3 dovrò scioglierlo da solo visto che non riesco a trovare qualcuno che le abbia montate.
Facci sapere la tua scelta.
ciao e scusa la prolissità ma parlar di gomme mi fa venire i pruriti

Offline lo_zarro

  • Full Member
  • ***
  • Post: 236
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Re:mi raccomando lo consiglia il dottore
« Risposta #22 il: Ottobre 07, 2019, 16:29:27 pm »
ah ma io i pipponi me li leggo ben volentieri!!

due anni fa ero indeciso tra SS2MAX e M7RR, stesso segmento di gomma e prezzi simili. non avendo mai provato nessuna delle due, ho tirato i dadi e scelto la SS2 (i pareri sulle gomme li ascolto fino a un certo punto, dò un po' più di peso al confronto raccontato da chi le ha provate entrambe, pur considerando la soggettività delle scelte).

mi è piaciuta molto, e tutt'ora mi sta piacendo, per gli stessi motivi che hai citato: gran appoggio, progressività e una mescola che da calda è veramente granitica!
piaciuta al punto che ne ho preso un altro treno!

vero è che l'anteriore è lento.
tra l'altro imputavo la discesa repentina nella seconda parte della piega alla gomma ormai scalinata, ma se mi confermi che anche te hai avuto la stessa sensazione allora è probabile che sia proprio una questione di profilo..

le MK3 mi incuriosiscono ogni volta che ne parli, ma sono fuori budget al momento!

le prossime credo saranno le M7RR: è giusto dar loro una possibilità!
VFR 800 F - 2000
Laveda 750S - 1998
Yamaha XJ900F Cafè Racer - 1987
LML Star 150 4T - 2010

Perso nella bassa bolognese

Offline Bmax

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1565
  • Karma: +12/-2
    • Mostra profilo
Re:mi raccomando lo consiglia il dottore
« Risposta #23 il: Ottobre 08, 2019, 08:17:34 am »
Piuttosto ho da fare una domanda a cui mi son già dato una risposta: perché con la nostra moto bisogna sempre piegare tanto di più di altre ?

PESO....... io quando giro in coppia con un'amico che ha RSV1000 (moto praticamente dello stesso anno ma la sua più "nata" per la pista) a parità di velocità e percorrenza di curva lui è sempre molto più dritto di me...... e anche come piloti abbiamo pesi e corporatura molto simile.

Sicuramente un pò influisce anche la geometria, ciclistica sospensioni....... ma peso e baricentro è la cosa fondamentale.....

hai un confronto con le M7RR che potrebbero essere il prossimo acquisto?

Le Metzeler Sportec M7 RR le ho avute....... rivendute dopo 1000 km..... non mi sono piaciute per niente...... penso le peggiori gomme mai provate finora......
« Ultima modifica: Ottobre 08, 2019, 08:38:15 am da Bmax »
Bmax
800-99red-Maranello

Offline lo_zarro

  • Full Member
  • ***
  • Post: 236
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Re:mi raccomando lo consiglia il dottore
« Risposta #24 il: Ottobre 08, 2019, 08:39:08 am »
pensa che due weekend fa, durante un giro in moto, mi son fermato a Palazzuolo sul Senio, dopo il Passo del Paretaio, parcheggiando con un amico di fianco a una coppia V-Tec e Multistrada.
il proprietario del vtec si avvicinano al mio 800 e, chiacchierando, gli spiego perchè ho preferito l'800Fi al Vtec.. parlando di guidabilità e del peso della moto sul misto stretto a un certo punto mi dice <eh, tra l'altro con la benzina peserà 180kg, quindi si sente tutto il peso>.....

ma MAGARI pesasse 180kg a pieno carico!! secondo me non aveva esattamente idea di cosa pesi veramente una moto...
VFR 800 F - 2000
Laveda 750S - 1998
Yamaha XJ900F Cafè Racer - 1987
LML Star 150 4T - 2010

Perso nella bassa bolognese

Offline Quars

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1307
  • Karma: +5/-0
    • Mostra profilo
Re:mi raccomando lo consiglia il dottore
« Risposta #25 il: Ottobre 08, 2019, 09:10:27 am »
beato lui che è ignaro.
240 non te li toglie nessuno.
VFR Vtec 800 - 2002

Offline red star

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 637
  • Karma: +4/-0
    • Mostra profilo
Re:mi raccomando lo consiglia il dottore
« Risposta #26 il: Ottobre 08, 2019, 09:28:30 am »
..... poverina cosa c'è di male ?
in fondo è una bicicletta …………..

Offline Bmax

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1565
  • Karma: +12/-2
    • Mostra profilo
Re:mi raccomando lo consiglia il dottore
« Risposta #27 il: Ottobre 08, 2019, 12:06:29 pm »
Qui abbiamo la Pesa.... e anche bella precisa........ ho sempre detto che avrei voluto pesarla, ma poi non l'ho mai fatto.......
Bmax
800-99red-Maranello

Offline lo_zarro

  • Full Member
  • ***
  • Post: 236
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Re:mi raccomando lo consiglia il dottore
« Risposta #28 il: Ottobre 08, 2019, 18:15:51 pm »
Qui abbiamo la Pesa.... e anche bella precisa........ ho sempre detto che avrei voluto pesarla, ma poi non l'ho mai fatto.......
per paura del numero che potrebbe essere visualizzato sul display?!?  ;D ;D ;D

anche io evito le bilance per lo stesso motivo!!  ;D ;D
VFR 800 F - 2000
Laveda 750S - 1998
Yamaha XJ900F Cafè Racer - 1987
LML Star 150 4T - 2010

Perso nella bassa bolognese

Offline Quars

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1307
  • Karma: +5/-0
    • Mostra profilo
Re:mi raccomando lo consiglia il dottore
« Risposta #29 il: Ottobre 08, 2019, 18:30:07 pm »
Il Vtec viene dato per 213kg a secco: e mettici pure 3kg di olio, 15 di benzina, 3 di liquido refrigerante (generosi) e poi 1 altro kg. varie ed eventuali tra olio freni e chissà cos'altro. Dovrebbe venire fuori all'incirca un 235kg.
Se poi fai il pieno....va beh.....

Magari fossero 180 kg.
:-D
« Ultima modifica: Ottobre 08, 2019, 18:32:41 pm da Quars »
VFR Vtec 800 - 2002

Honda VFR il Forum Italiano

Re:mi raccomando lo consiglia il dottore
« Risposta #29 il: Ottobre 08, 2019, 18:30:07 pm »